E’ morto Albert Uderzo, il papà di Asterix

Aveva 92 anni, è stato stroncato da un infarto nel sonno. Insieme a René Goscinny creò la celebre striscia di fumetti. La sua scomparsa lascia un vuoto immenso: ma il suo personaggio vivrà per sempre .

Asterix nacque ufficialmente il 29 ottobre 1959. Fu dell’amico e collega Goscinny l’idea di fare di Asterix una sorta di antieroe, non un personaggio dal fisico perfetto ma un piccolo ometto qualunque che diventa potentissimo grazie alla bevanda magica del druido Panoramix, mentre fu Uderzo che insistette per dargli una spalla (Obelix), un personaggio grosso e gioviale, gran mangiatore di cinghiali (interi), la cui forza è sovrumana perché, essendo caduto da piccolo dentro il paiolo della bevanda in lui i poteri sono permanenti.

Asterix e Obelix sono giovannissimi ancora oggi, a dispetto della loro veneranda età.